Marzo e i lavori da fare in Primavera

Quali lavori fare in giardino a marzo?
Finalmente cominciano a fare capolino le belle giornate di Primavera e la natura comincia a risvegliarsi dal freddo Inverno. Avete già iniziato a ripulirle il vostro spazio verde?
In questo periodo è importante preparare le piante affinché diano il loro meglio nella bella stagione.
Dopo una accurata pulizia dalle foglie secche, dai rami rovinati e dalle erbe infestanti, e dopo aver controllato lo stato delle piante sopravvissute al gelo, si può spargere piccole quantità di concime organico alla base delle piante stesse, poi con una leggera zappatura interrate il nutrimento in modo che possa raggiungere più velocemente le radici.

Se avete anche già potato le piante che in questo periodo é possibile pulire, come le rose, le siepi o i noccioli allora potete dedicarvi anche un po’ al prato, se necessario vangate e concimate o usate un concime antimuschio nelle aree in cui è presente. Molto presto potrete anche spargere un concime a lento rilascio per cominciare a dare energia ai fili d’erba non appena le temperature lo consentiranno.

Semina primaverile

In questo periodo potete anche cominciare a gettare letteralmente i “semi” per avere un giardino ricco e verdeggiante nei mesi a venire.

Se volete iniziare la coltivazione di un piccolo orto “casalingo” potete piantare, avendo cura di scegliere come dimora un terriccio adatto alla semina e magari cominciando da piccoli vasetti, i semi di: Basilico, Cetriolo, Cavolfiori, Formentino, Broccoli, Melanzane, Peperoni, Pomodori, Zucchine e Cipolle (fine marzo); Anguria, Biete, Cicoria e Coste (aprile); tra i legumi Fagioli, Fagiolini, Ceci, Piselli e Fave (aprile).
Quando sarà il momento per alcune di passare nel terreno, prestate molta attenzione alla posizione e alla irrigazione.

Fioriture primaverili

A marzo anche i colori cambiano, si passerà da tinte grigie e spente a colori via via sempre più vivaci e diversi grazie alla prime fioriture primaverili. Se avete alberi da frutto come i ciliegi e mandorli, le piccole gemme sbocceranno in delicati e profumati fiori rosa e bianchi.
Ma la fioritura che più di altre segna il definitivo passaggio alla Primavera è la Primula, il cui nome deriva dal latino ‘primus’ a indicare la precocità della fioritura che avviene subito dopo la scomparsa della neve, quando nei prati comincia a comparire l’erba.

Dopo sarà il momento della Azalea e della Forsizia che con i loro bellissimi colori cominceranno a rendere più piacevole alla vista il vostro spazio verde.

Se volete un aiuto professionale per rinnovare il vostro giardino potete contattarci, il nostro servizio di progettazione e costruzione saprà rispondere alle vostre esigenze!

Ti é piaciuto l'articolo?

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest

Come contattarci

Edel Garten Sagl
Via Ronchetti 12.1
6512 Giubiasco

Richiedi un preventivo:

Torna su